Ubiquiti AirControl su Fedora 33

Pubblicato il Pubblicato in #sysadmin

Non essendo uno sviluppatore Java ed avendo a che fare -fortunatamente- con pochissima roba in Java ci sono stato un po’ a capire perché lanciando AirControl ottenevo solo una finestra nera. Qualche anno fa, sempre con AirControl, avevo avuto bisogno di esportare una variabile di ambiente (che ho perso e non ricordo più) per farlo partire… era legata all’accelerazione grafica, tanto che -visto che AirControl non è più sviluppato in favore di UNMS- mi ero convinto non ci fosse nulla da fare e che il problema fosse legato a Wayland o X.Org. Conoscendo davvero poco le differenze tra versioni di JRE/JDK che pensavo essere retrocompatibili mi ero convinto definitivamente che quindi la finestra nera era per forza qualcosa di legato al rendering/compositing della mia scheda video.

Minchiate: è una questione di versione di Java. Non chiedetemi perché, non lo voglio nemmeno sapere! Di Java mi serve solo AirControl e così mi sta benone.

Fedora 33 esce con java-11-openjdk di default che è una dipendenza di libreoffice. AirControl ha invece bisogno che java-1.8.0-openjdk sia il JRE di default per girare correttamente. Quindi:

$ sudo dnf install java-1.8.0-openjdk icedtea-web

[...]

$ sudo alternatives --config java

Ci sono 2 programmi che forniscono 'java'.

  Selezione    Comando
-----------------------------------------------
 + 1           java-1.8.0-openjdk.x86_64 (/usr/lib/jvm/java-1.8.0-openjdk-1.8.0.272.b10-0.fc33.x86_64/jre/bin/java)
*  2           java-11-openjdk.x86_64 (/usr/lib/jvm/java-11-openjdk-11.0.9.11-0.fc33.x86_64/bin/java)

Invio per mantenere l'attuale selezione[+], o inserire il numero di selezione: 1

PS: proprio oggi leggevo che Python sta scalando Java nella classifica dei linguaggi più utilizzati, ci sarà un motivo :-)

GNU/Linux su HP Pavilion TouchSmart 15-b190sl

Pubblicato il Pubblicato in #floss-stuff
hp-pavilion-touchsmart-notebook
HP Pavilion TouchSmart 15-b190sl

Prima o poi volevo fare un articolo della serie “GNU/Linux on [ … ] laptop” pieno di trick su come far funzionare definitivamente anche quei componenti capricciosi. Con i miei precedenti 3 portatili non l’ho mai potuto fare perchè mi sono sempre capitate schede video assolutamente non supportate o supportate alla c*z*o che li rendevano portatili sinceramente poco adatti a GNU/Linux. Con questo, il mio nuovo portatile, non posso farlo nemmeno perchè funziona tutto out-of-the-box!! Peccato, mi limito quindi a riportarvi qualche informazione tecnica per nerd:

Processore: Quad-Core Intel® Core™ i3-3227U CPU @ 1.90GHz
00:00.0 Host bridge: Intel Corporation 3rd Gen Core processor DRAM Controller (rev 09)
00:02.0 VGA compatible controller: Intel Corporation 3rd Gen Core processor Graphics Controller (rev 09)
00:14.0 USB controller: Intel Corporation 7 Series/C210 Series Chipset Family USB xHCI Host Controller (rev 04)
00:16.0 Communication controller: Intel Corporation 7 Series/C210 Series Chipset Family MEI Controller #1 (rev 04)
00:1a.0 USB controller: Intel Corporation 7 Series/C210 Series Chipset Family USB Enhanced Host Controller #2 (rev 04)
00:1b.0 Audio device: Intel Corporation 7 Series/C210 Series Chipset Family High Definition Audio Controller (rev 04)
00:1c.0 PCI bridge: Intel Corporation 7 Series/C210 Series Chipset Family PCI Express Root Port 1 (rev c4)
00:1c.1 PCI bridge: Intel Corporation 7 Series/C210 Series Chipset Family PCI Express Root Port 2 (rev c4)
00:1c.2 PCI bridge: Intel Corporation 7 Series/C210 Series Chipset Family PCI Express Root Port 3 (rev c4)
00:1d.0 USB controller: Intel Corporation 7 Series/C210 Series Chipset Family USB Enhanced Host Controller #1 (rev 04)
00:1f.0 ISA bridge: Intel Corporation HM77 Express Chipset LPC Controller (rev 04)
00:1f.2 RAID bus controller: Intel Corporation 82801 Mobile SATA Controller [RAID mode] (rev 04)
00:1f.3 SMBus: Intel Corporation 7 Series/C210 Series Chipset Family SMBus Controller (rev 04)
01:00.0 Network controller: Qualcomm Atheros AR9485 Wireless Network Adapter (rev 01)
02:00.0 Ethernet controller: Realtek Semiconductor Co., Ltd. RTL8101E/RTL8102E PCI Express Fast Ethernet controller (rev 05)
03:00.0 Unassigned class [ff00]: Realtek Semiconductor Co., Ltd. RTS5229 PCI Express Card Reader (rev 01)

Ci sto usando su Debian/testing con Gnome3 e devo dire che con il touchscreen -per me- è quasi fantascienza. Avevo visto qualche video su youtube ma non potevo rendermi conto della qualità del lavoro che è stato fatto sulle GTK3.x e Gnome3.x.

Gnome3 con un touchscreen è la svolta!!

Nascondere “lost+found” in nautilus (gnome)

Pubblicato il Pubblicato in #floss-stuff

Visto che la directory lost+found creata nei filesystem ext* è accessibile solamente a root e comunque possiamo trovarci dentro qualcosa di utile solamente quando capita di sistemare qualche danno al filesystem ho pensato di nasconderla… visto che praticamente utilizzo solamente Gnome mi basta nasconderla solamente in Nautilus.

Nautilus implementa un filtro di esclusione tramite il file .hidden, non ho provato però se riconosce anche pattern o espressioni regolari.

cd /media/nome_partizione/
echo “lost+found” >> .hidden

echo “nome_altro_file_da_nascondere” >> .hidden

via | askubuntu