#sysadmin

Ubiquiti AirControl su Fedora 33

Non essendo uno sviluppatore Java ed avendo a che fare -fortunatamente- con pochissima roba in Java ci sono stato un po’ a capire perché lanciando AirControl ottenevo solo una finestra nera. Qualche anno fa, sempre con AirControl, avevo avuto bisogno di esportare una variabile di ambiente (che ho perso e non ricordo più) per farlo partire… era legata all’accelerazione grafica, tanto che -visto che AirControl non è più sviluppato in favore di UNMS- mi ero convinto non ci fosse nulla da fare e che il problema fosse legato a Wayland o X.Org. Conoscendo davvero poco le differenze tra versioni di JRE/JDK che pensavo essere retrocompatibili mi ero convinto definitivamente che quindi la finestra nera era per forza qualcosa di legato al rendering/compositing della mia scheda video.

Minchiate: è una questione di versione di Java. Non chiedetemi perché, non lo voglio nemmeno sapere! Di Java mi serve solo AirControl e così mi sta benone.

Fedora 33 esce con java-11-openjdk di default che è una dipendenza di libreoffice. AirControl ha invece bisogno che java-1.8.0-openjdk sia il JRE di default per girare correttamente. Quindi:

$ sudo dnf install java-1.8.0-openjdk icedtea-web

[...]

$ sudo alternatives --config java

Ci sono 2 programmi che forniscono 'java'.

  Selezione    Comando
-----------------------------------------------
 + 1           java-1.8.0-openjdk.x86_64 (/usr/lib/jvm/java-1.8.0-openjdk-1.8.0.272.b10-0.fc33.x86_64/jre/bin/java)
*  2           java-11-openjdk.x86_64 (/usr/lib/jvm/java-11-openjdk-11.0.9.11-0.fc33.x86_64/bin/java)

Invio per mantenere l'attuale selezione[+], o inserire il numero di selezione: 1

PS: proprio oggi leggevo che Python sta scalando Java nella classifica dei linguaggi più utilizzati, ci sarà un motivo :-)